Come scegliere il Social Media per la tua attività

Come scegliere il miglior Social Media per la tua attività

Quando sei impegnato a gestire la tua attività, è quasi impossibile trovare il tempo per essere attivo su ogni social media disponibile. Restringere la scelta a poche piattaforme selezionate ti consentirà di concentrare i tuoi sforzi e ottenere il miglior ritorno sul tuo investimento di tempo.

Quindi come scegli la migliore piattaforma di social media?
Il primo passo è conoscere i Social Media Network, approfondisci l’argomento leggendo l’articolo dedicato per sapere le principali differenze tra i social media.

Segui poi questi tre passaggi per determinare quale piattaforma è perfetta per la tua azienda:

STEP 1: identifica il tuo pubblico

Il primo passo è identificare chi è il tuo pubblico. Devi essere il più specifico possibile, poiché renderà più facile la tua decisione. Annota le risposte alle seguenti domande:
Chi sono i tuoi clienti tipo?
Quanti anni hanno?
Sono maschi o femmine?
Qual è il loro reddito e il loro livello di istruzione?
A cosa sono interessati al di fuori del tuo prodotto e servizio?

Utilizza le risposte a queste domande (e qualsiasi altra domanda pertinente che potrebbe riguardare l’attività o il settore in cui ti trovi) per creare un profilo del tuo pubblico.

STEP 2: definisci i tuoi obiettivi

Una volta che conosci il tuo pubblico, devi definire i tuoi obiettivi. In qualità di imprenditore, il tuo obiettivo principale sarà probabilmente quello di aumentare le vendite attirando i clienti, ma ci sono altri obiettivi creativi per i social media. Mentre alcuni marchi utilizzano i social media per promuovere la notorietà o la riconoscibilità del marchio e per sviluppare relazioni amichevoli con potenziali acquirenti, altri utilizzano i social media per l’assistenza clienti.

Ad esempio, la società di media on demand Netflix utilizza Twitter @Netflixhelps per risolvere i problemi del servizio clienti. Non solo libera le loro linee telefoniche, ma offre ai clienti soddisfatti l’opportunità di promuovere il loro marchio.

Quando si tratta di creare i tuoi obiettivi sui social media, fai un brainstorming su un elenco di modi tipici e insoliti in cui i social media potrebbero funzionare per il tuo marchio.

STEP 3: trova il tuo pubblico

Ora che hai definito chi è il tuo pubblico e i tuoi obiettivi, è il momento di trovare il tuo pubblico online.
Per fare ciò, devi determinare quale piattaforma utilizza il tuo pubblico osservando i dati demografici degli utenti su ciascuna piattaforma. Dovrai anche considerare quanto è attivo il tuo pubblico su quella piattaforma. Ad esempio, sebbene i giovani sotto i 20 anni possano avere profili su Facebook, sono più attivi su Instagram.

Oltre ai dati demografici e al coinvolgimento, dovrai anche esaminare il modo in cui le persone utilizzano la piattaforma.

CONCENTRATI SULLA TUA ATTIVITÁ, RIVOLGITI A DEI PROFESSIONISTI DEL SETTORE PER LA SCELTA E LA GESTIONE DEI TUOI SOCIAL MEDIA: CONTATTACI.

Di seguito è riportata una guida ad alcune delle principali piattaforme di social media per aiutarti a trovare il tuo pubblico.

FACEBOOK

Facebook ha circa oltre 2,7 miliardi di utenti attivi mensilmente, il doppio della popolazione cinese!
Con tutto la miriade di contenuti presenti sulla piattaforma, è importante ricordare come le persone usano Facebook: per costruire relazioni e mantenere i contatti con i vecchi amici.
Questo rende Facebook una buona piattaforma per costruire una più profonda relazione con la tua base di clienti esistente.
Lo svantaggio di Facebook è che potrebbe essere difficile raggiungere un nuovo pubblico senza l’utilizzo della Pubblicità (leggi l’articolo dedicato qui); a causa della sua vasta popolazione, i tuoi post hanno una portata limitata, anche all’interno delle tue rete.

Mentre valuti Facebook come una potenziale piattaforma, considera attentamente i tuoi obiettivi di business. Se stai cercando di acquisire nuovi clienti, Facebook senza la pubblcitià online potrebbe non essere la tua migliore opzione, ma se stai costruendo una relazione con i tuoi clienti e hai bisogno di un modo per rimanere in contatto con loro, questa è un’ottima opzione per la tua attività.

TWITTER

Twitter è un’ottima piattaforma per creare notorietà per il tuo marchio. Twitter utilizza come strumento principali gli hashtag, organizzando le conversazioni attorno a una parola o frase. Cercando gli hashtag, puoi imparare di cosa parlano le persone in modo da poter creare i tuoi tweet per prendere parte a conversazioni popolari.
Poichè Twitter può offrire informazioni su quali argomenti sono di tendenza nel mondo attualmnete, Twitter viene spesso utilizzato dalle agenzie di stampa per trovare nuove storie da raccontare.
Il principale utilizzo di Twitter è fornire aggiornamenti in tempo reale al pubblico.

YOUTUBE

Anche se YouTube vanta 2,29 miliardo di utenti, la sua portata va ben oltre il numero di utenti registrati. Infatti non è necessario registrarsi alla piattaforma per visualizzare i contenuti su YouTube.
Di conseguenza, YouTube è diventata una delle più grandi piattaforme di motori di ricerca. Molte di queste ricerche riguardano i video “How To”. Le aziende del settore dei servizi che possono offrire questo tipo di contenuti funzionano bene su questa piattaforma.

LINKEDIN

LinkedIn ha la particolarità di essere la piattaforma più utilizzata da un pubblico professionale, vanta difatti grandi utenti tra i 30 ei 49 anni.
LinkedIn è anche unico perché ha un focus ristretto. Le persone usano LinkedIn per cercare lavoro e per creare reti professionali di esperti dei vari settori industriali, commerciali e di marketing. Di conseguenza, la piattaforma è utile per la generazione di lead B2B, il networking generale e il reclutamento di dipendenti.

INSTAGRAM

Instagram è una delle piattaforme in più rapida crescita, soprattutto tra un pubblico giovane, vanta guà 1,22 miliardi di utenti attivi mensilmente.
Instagram si affida al visual design per l’intrattenimento del suo pubblico. Di conseguenza, questa piattaforma funziona davvero bene per le tutte le attività che hanno come punto di forza il Visual Design, come arte, cibo, sport, vendita al dettaglio di prodotti e mercato della bellezza.

Domandaci quello che vuoi!

Ti risponderemo entro 24h!

Leggi gli ultimi articoli

Nel blog di Axtral troverai articoli che ti aiuteranno a capire meglio il mondo del web. Dall’importanza di avere un sito web, al metodo di scelta dei social da utilizzare per le campagne. Dacci un’occhiata! Vai al blog ›